ZANOTTI Renato Serpentina cal.12


Zanotti Renato a serpentina.

Questa doppietta è stata costruita interamente a mano. Ogni singolo pezzo, uscito dal tornio e dalla fresa, ha raggiunto la forma definitiva per mezzo della lima. Persino le viti sono state tornite e filettate una ad una. E le molle e l’aggiustaggio e il calcio e la finitura curatissima, tutto secondo le regole dei vecchi tempi. Una follia?  No, la sfida lanciata da un Armaiolo a se stesso. Essendo disponibili  alcune vecchie bascule Zanotti appena sbozzate, Jorio Farolfi, forte della competenza acquisita negli anni di lavoro presso Renato Zanotti,  si era adoperato per mettere al mondo questa sua creatura.

La storia di questo fucile è consultabile nella sezione:

(Curiosità), Una doppietta costruita da mani antiche.


Your opinion on this shotgun

Your email address will not be published. Required fields are marked *